L’assistenza fornita dallo Studio Legale di Davide Apollo nell’operazione Colony: Apollo & Associati assiste IDeA Fimit SGR

22 December 2014

Conclusa il 15 dicembre 2014 l’operazione di acquisizione delle quote del Fondo di investimento immobiliare Armonia, perfezionata da Colony Capital Acquisitions LLC per un corrispettivo pari a 175milioni di Euro. La società di investimenti statunitense, guidata da Tom Barrack ha ricevuto assistenza sul fronte legale dagli studi legali Skadden Arp e Curtis, mentre IDeA Fimit SGR S.p.A. quale società di gestione del Fondo Armonia, è stata assistita dallo Studio Legale Apollo & Associati con un team guidato dell’Avvocato Davide Apollo.

Intesa Sanpaolo S.p.A., assistita dallo studio legale Chiomenti, insieme ad altre società facenti parte del gruppo bancario, avevano trasferito all’interno del Fondo un portafoglio di centotredici immobili non strumentali, per un totale di 116mila mq, composto da filiali bancarie locate a primari istituti di credito nazionali ed internazionali, oltre che dalla ex sede della Cassa di risparmio di Firenze, situata nel centro storico del capoluogo toscano, successivamente destinata alla riqualificazione per uso residenziale.

La variegata dislocazione degli immobili, situati in diciassette regioni di Italia, conferisce al portafoglio una caratterizzazione di diversificazione a livello geografico, oltre a presentare una composizione bilanciata tra immobili “core”, capaci di produrre elevata liquidità in tempi brevi, e immobili “value added”, in grado di produrre elevati rendimenti in periodi più dilatati, in quanto oggetto di riqualificazione e di riposizionamento che ne facciano incrementare il valore nel tempo.

Socio fondatore dello Studio Legale Apollo & Associati, l’Avvocato Davide Apollo ha fornito le proprie competenze sia con riferimento ai profili regolamentari di istituzione e costituzione del Fondo Armonia, sia per gli aspetti relativi all’apporto e al finanziamento dell’operazione, rendendosi ulteriormente protagonista di una importante operazione immobiliare internazionale, in grado oltretutto di confermare il ritrovato interesse delle grandi società internazionali nei confronti del Real Estate Italiano.