Mercato immobiliare: l’overview dell’Avvocato Davide Apollo sul settore terziario, ambito di competenza dello Studio Legale Apollo & Associati

9 November 2015

Prendendo in considerazione il settore immobiliare non residenziale, nei soli primi nove mesi del 2015 si è assistito ad un picco di transazioni per un valore pari a 5miliardi di Euro, che potrebbero salire a 7 nell’eventualità in cui il colosso americano Kennedy Wilson riesca a perfezionare entro la fine dell’anno l’acquisizione di nove immobili ceduti da Investire Immobiliare.

Tale successo del settore terziario è infatti dovuto agli investitori esteri, i quali tuttavia puntano, stando ai dati, alle sole operazioni di grandi dimensioni, ovvero superiori al valore di 20milioni di Euro. Per quanto riguarda le vendite degli uffici e degli immobili produttivi, l’Agenzia delle Entrate ha infatti stimato un arretramento pari rispettivamente al 3,8% e all’8%.

Gli investimenti operati sul territorio nazionale vertono dunque principalmente su immobili commerciali di prestigio che rappresentano dei pezzi unici siti nel centro di grandi città quali Milano e Roma, prescelti da investitori stranieri senza problemi di liquidità, i quali fanno parte della clientela che si avvale della consulenza legale dello Studio Apollo & Associati, grazie alla specializzazione e all’esperienza maturata nel settore del Real Estate dal suo socio fondatore, Davide Ottavio Apollo.

In aggiunta alle due principali piazze italiane, il maggiore interesse sul fronte degli investimenti si concentra sui centri commerciali, i quali assumono rilievo più per il loro buon funzionamento che per la propria collocazione, che vanno ad affiancarsi al settore degli immobili industriali che, sebbene ancora in stato critico, riesce a far emergere le strutture destinate alla logistica di ultima generazione e perciò in grado di soddisfare le esigenze della grande distribuzione e dell’e-commerce. Queste vedono quali sedi preferenziali le zone limitrofe a Piacenza, il Veneto e le porte di Roma.